Cronaca
Cronaca

Forte mareggiata, danni in tutto il Levante

Allagamenti anche a Riva Trigoso a causa dell'alto livello del Petronio. Danni anche a Chiavari e Lavagna

Forte mareggiata, danni in tutto il Levante
Cronaca Sestri - Val Petronio, 18 Gennaio 2023 ore 07:58

A Sestri alcune vie chiuse, modifiche alle corse degli autobus

"Attenzione, a causa della forte mareggiata via Queirolo e lungomare Descalzo sono chiusi al traffico. Allagamenti anche a Riva Trigoso a causa dell'alto livello del Petronio sempre a causa della mareggiata. Sul posto presenti assessori, vigili del fuoco e personale comunale". A renderlo noto, il Comune di Sestri Levante  poco prima delle 8.

Modifiche anche alle corse degli autobus.
A Sestri Levante chiusa via Balbi e via Mons. Vattuone a Riva Trigoso. Comunica l'azienda trasporti:

"Variazione al percorso delle linee AMT

Si informa che, a causa dell'interdizione veicolare di via Balbi e via Mons. Vattuone a Riva Trigoso, le corse della linea 742 Sestri - Moneglia e delle linee del servizio scolastico transiteranno in via Lena e via Caboto in direzione Sestri, e per via Caboto in direzione Moneglia.
Resta invariato il percorso della linea 704.
Sul posto è presente personale AMT.
Seguiranno aggiornamenti".

 

Un garage allagato a Sestri

Danni a Renà

La mareggiata a Rena' (Riva Trigoso):

 

A Renà, a fine mattina, il consigliere regionale Claudio Muzio, presidente dell'Associazione Pesca Sportiva "Borgo Renà" aggiorna la situazione:


"
Non ci sono perdite di imbarcazioni, solo danni parziali su due vecchi natanti. Gli investimenti e i lavori fatti dal Comune di Sestri Levante e finanziati con contributi assegnati dalla Regione sono stati preziosi, perché hanno salvaguardato la viabilità, la sicurezza del borgo e le imbarcazioni ospitate nell'area in concessione all'Associazione Pesca Sportiva Dilettantistica Borgo Renà", spiega.

Allagamenti a Riva Trigoso:

A Chiavari danneggiato l'argine dell'Entella, a Lavagna l'impianto di acquacoltura

Ma i danni sono in tutto il Levante. Difficile fare una stima dei danni, a Chiavari è stato danneggiato l'argine dell' Entella e a Lavagna alcune grandi vasche dell' acquacoltura hanno strappato gli ormeggi finendo sull'arenile di Cavi.

"Non possiamo ancora fare una stima dei danni - hanno spiegato i proprietari dell'acquacoltura- dobbiamo attendere che termini la mareggiata per verificare quante siano le vasche danneggiate". Ogni vasca può arrivare a contenere migliaia di orate e branzini.

Allagamenti anche a Cavi Borgo:

La voragine a Chiavari:

Crollo della pavimentazione lungo l'Entella

Danni in tutta la Liguria, il messaggio della Regione

Scrive la Regione a mezzogiorno:

"Regione Liguria è in costante contatto con la Sala Operativa della Protezione Civile per monitorare i danni causati dalla mareggiata che da ieri si è abbattuta sulla Liguria. In località Riva Trigoso il torrente Petronio non defluisce regolarmente causando allagamenti in zone circostanti, mentre restano chiuse alcune strade. Sul posto presenti, dopo l’intervento dei Vigili del Fuoco, anche i volontari di Protezione Civile per valutare e continuare a monitorare la situazione.

Anche a Sestri Levante restano in attività i Vigili del Fuoco, insieme ai volontari, intervenendo soprattutto sugli scantinati con la passeggiata a mare chiusa per sicurezza, così come sul litorale di Genova, dove è stata colpita soprattutto la zona di Quarto. A Ventimiglia e a Riva Ligure la mareggiata ha raggiunto il centro abitato".

Seguici sui nostri canali