Menu
Cerca
rapallo

Forum con le associazioni familiari del Tigullio

Tra le tematiche di maggiore rilevanza affrontate durante l’incontro la possibile ripresa del “Tavolo della rete familiare” con obiettivo di attuare specifici interventi, servizi e iniziative - anche culturali - per migliorare la qualità di vita e il benessere delle famiglie

Forum con le associazioni familiari del Tigullio
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 11 Maggio 2020 ore 18:00

Questa mattina il Presidente del consiglio comunale Mentore Campodonico, il consigliere con incarico alle politiche familiari Elisabetta Ricci e il dirigente dei servizi alla persona Anna Maria Drovandi e con il funzionario dei servizi sociali Graziella Massa hanno incontrato in videoconferenza il Presidente del Forum delle Associazioni Familiari del Tigullio Raffaele Loiacono per valutare insieme alcune iniziative da intraprendere nel corso della “fase 2”.

Tra le tematiche di maggiore rilevanza affrontate durante l’incontro la possibile ripresa del “Tavolo della rete familiare” con obiettivo di attuare specifici interventi, servizi e iniziative – anche culturali – per migliorare la qualità di vita e il benessere delle famiglie, le modalità di erogazione dei pacchi spesa a famiglie in situazione di difficoltà ed infine la possibilità di dare avvio, nella stagione estiva, a campi formativi per aiutare i genitori nella gestione dei figli.

Il Tavolo della rete familiare riprenderà, compatibilmente con la futura situazione sanitaria nazionale verrà svolto in luoghi adatti a garantire le prescrizioni di distanziamento sociale.

Il Presidente del Forum delle Associazioni familiari ha poi espresso pieno apprezzamento all’ottimo lavoro svolto dai Servizi sociali del comune di Rapallo in collaborazione con moltissime realtà del volontariato locale per quanto riguarda l’erogazione dei pacchi spesa, iniziativa fondamentale in un periodo di particolare difficoltà economica e sociale come quello attraversato di recente da moltissime famiglie della città.

Altro tema affrontato questa mattina, la necessità di ideare una nuova tipologia di “campo estivo” che venga incontro alle esigenze da un lato dei bambini e dei ragazzi che hanno affrontato con grande senso civico questo particolare momento e dall’altro a quelle delle famiglie che, soprattutto per motivi di lavoro, stanno affrontando gravi difficoltà.

“In attesa di future linee guida governative abbiamo già ipotizzato, in concerto con il Vicesindaco Pier Giorgio Brigati, il consigliere con incarico alla pubblica istruzione Laura Mastrangelo e gli uffici preposti alcune caratteristiche fondamentali che i nuovi campi estivi dovranno necessariamente avere per allinearsi all’attuale scenario sanitario e soprattutto alle esigenze di bambini, ragazzi e realtà familiari – dichiarano il Presidente del Consiglio Mentore Campodonico e il consigliere con incarico alle politiche familiari Elisabetta Ricci – un ringraziamento particolare va al Presidente del Forum delle Associazioni familiari Raffaele Loiacono per le idee e le proposte e auspichiamo di continuare anche in futuro un rapporto di solida collaborazione”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli