Menu
Cerca
CRONACA

Frana alla Scoglina, enormi massi sulla carreggiata

La strada sarà riaperta nel primo pomeriggio

Frana alla Scoglina, enormi massi sulla carreggiata
Cronaca Valli ed entroterra, 15 Marzo 2021 ore 08:08

Frana alla Scoglina, enormi massi sulla carreggiata: SP23 interrotta. A segnalarlo diversi utenti sul web che stanno postando foto direttamente dal luogo dell'accaduto. Alle 7 del mattino la strada si presentava così (foto  di Claudia Baffico tratta dal gruppo Amici della Val d'Aveto).

L'area interessata è quella in alto, dopo Favale, zona spesso soggetta a frane.

Aggiornamento ore 9: Sul posto si sono recati i tecnici della Città Metropolitana di Genova.

A quanto risulta, il grosso masso si è staccato durante la notte, invadendo completamente la carreggiata.

Gli interventi urgenti ora sono due: rimuovere il grosso masso e capire se altre rocce sono a rischio caduta.

Il collegamento per la Val d’Aveto rimane il passo della Forcella.

Aggiornamento ore 11:

Caduta massi sulla SP23 della Scoglina: riapertura già dal primo pomeriggio

Questa mattina al km 15 della SP23 della Scoglina si è verificata una caduta massi che ha interessato la sede stradale.
Il personale della Città Metropolitana di Genova è prontamente intervenuto sul posto al fine di sgomberare la carreggiata, e porre in essere misure di contenimento per garantire la sicurezza.
Il consigliere metropolitano delegato alla viabilità, Franco Senarega, intervenuto sul luogo, ha dichiarato che già dal primo pomeriggio di oggi il traffico verrà riaperto a senso unico alternato a vista, e nei prossimi giorni i lavori di messa in sicurezza verranno completati per ripristinare rapidamente la normale viabilità.

Nelle immagini i massi caduti e la sede stradale prontamente ripulita: