Menu
Cerca

Francesco e Roberta: due sindaci, lo stesso “destino”

Dal Ponente a Rapallo per un’operazione al cuore, si ritrovano anche a Camogli

Francesco e Roberta: due sindaci, lo stesso “destino”
Rapallo - Santa Margherita, 07 Marzo 2019 ore 17:05

I casi della vita. Due sindaci, lo stesso cognome, e un analogo destino, per fortuna a lieto fine. Parliamo di Francesco Guglielmi, sindaco di Perinaldo e di Roberta Guglielmi, sindaco di Vallebona.

I due sono stati operati nello stesso ospedale: l’Iclas (ex Villa Azzurra) di Rapallo

Due Comuni confinanti: il primo situato nell’entroterra di Vallecrosia, il secondo più vicino a Bordighera. Sorte vuole: entrambi soffrono di cuore e sono stati operati, a distanza di pochi giorni, nello stesso ospedale: l’Iclas (ex Villa Azzurra) di Rapallo. Ma la serie di coincidenze non finisce qui. I due amministratori, infatti, si sono ritrovati nella stessa struttura riabilitativa, a Camogli, sempre nel genovese e saranno dimessi nel giro di pochi giorni. A Francesco sono stati inseriti due bypass; mentre Roberta ha dovuto sostituire una valvola mitralica. Insomma, tutt’altro che una passeggiata.

“Ci siamo trovati casualmente – affermano – e ci teniamo a ringraziare il personale di queste due strutture sanitarie, perché sono davvero un’eccellenza non solo della nostra regione. Quello di Camogli, ad esempio, è un centro all’avanguardia, moderno, realizzato anche grazie ai fondi europei, che può vantare fisioterapisti eccezionali”.

Tutto è bene, ciò che finisce bene e nei prossimi giorni i due sindaci torneranno al lavoro, dopo circa tre settimane piuttosto intense.