Frontale fra bici ed auto a Rapallo, grave un 19enne

Nicolò Ciuffi trasportato in codice rosso al San Martino: il giovane è un milite della Croce Bianca

06 Settembre 2017 ore 17:25

Lo schianto ieri sera, attorno alle 17, in via San Massimo a Rapallo. In un frontale tra una bici ed un’autovettura, avvenuto in curva, il ciclista ha avuto inevitabilmente la peggio: proiettato contro il parabrezza dell’automobile, è poi rimasto al suolo, privo di conoscenza.

Trasportato in elicottero al San Martino, grave Nicolò Ciuffi

Lo sfortunato ciclista è un ragazzo di 19 anni, Nicolò Ciuffi, milite della Croce Bianca rapallese, che si è ritrovato per sua sfortuna «dall’altro lato» dei soccorsi. Fra le ambulanze intervenute anche proprio una dei suoi compagni della Bianca. Il giovane, che ha riportato traumi cranici e toracici, ha poi ripreso i sensi durante le operazioni di soccorso, ma in stato confusionale e manifestando amnesia riguardo gli istanti dell’incidente.
Trasferito dunque in codice rosso – ma non in apparente immediato pericolo di vita – al San Martino di Genova con l’elicottero dei Vigili del Fuoco, in queste ore Nicolò è tenuto sotto stretta osservazione da parte del personale medico, come da procedura di rito per gli eventi traumatologici di rilievo che coinvolgano la testa. Solidarietà ed apprensione per il loro amico e collega arriva dai colleghi della Croce Bianca, di cui fa parte come volontario del soccorso anche il padre di Nicolò, Maurizio Ciuffi.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità