Fuga di gas a Moneglia, preoccupazione e intervento dei Vigili del Fuoco

L'origine un bombolone trasportato da un camion di una ditta di trasporti

Fuga di gas a Moneglia, preoccupazione e intervento dei Vigili del Fuoco
06 Ottobre 2017 ore 10:57

Intenso odore di gas, rimbalzano le segnalazioni e le preoccupazioni sui social nella mattinata: individuata in un camion che trasportava un serbatoio la causa.

Fuga di gas da un bombolone su di un camion

Le operazioni di bonifica al serbatoio

Le segnalazioni cominciano a moltiplicarsi dopo le 9 di stamane, odore di gas avvertito un po’ in tutto il paese, qualcuno dice anche di avere avvertito un boato. I Vigili del Fuoco arrivano poco prima delle 10 per investigare e, poco dopo, ne identificano la causa: fermato infatti in via Torrente San Lorenzo un camioncino che trasportava un serbatoio non bonificato da cui sarebbe partita la perdita. Questo spiegherebbe anche come una fuga di per sé fortunatamente di lieve entità si possa essere avvertita in più aree distanti fra loro.

L’opera di bonifica dei pompieri si è protratta sino al tardo pomeriggio, quando veicolo e serbatoio sono stati definitivamente messi in sicurezza. Il boato avvertito da alcuni nella mattinata potrebbe essere derivato da una valvola del bombolone, ancora parzialmente pieno, saltata, a seguito della quale il gas, ancora parzialmente sotto pressione, ha preso a fuoriuscire.

(LEGGI QUI) le altre notizie de primaillevante.it

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità