Menu
Cerca

Fuochi d'artificio illegali, arrivate due condanne

Fuochi d'artificio illegali, arrivate due condanne
Cronaca Chiavari - Lavagna, 01 Agosto 2018 ore 07:27

Si è concluso il processo sul traffico di fuochi d'artificio illegale. Il Tribunale di Genova ha condannato gli ultimi due indagati per la detenzione illegale di 400 chili di fuochi d'artificio, Benito Liccardo ed Amedeo Diglio.

Le condanne dei due indagati

Una multa di 10mila euro e 4 anni e 6 mesi per Liccardo. Condannato invece a 1 anno e 6 mesi con una multa di 3mila euro il complice Amedeo Diglio. Il processo si è aperto nel 2011 quando le forze dell'ordine hanno iniziato ad indagare sulla bomba con la quale è stata danneggiata a Casarza Ligure l'auto di un ispettore della polizia giudiziaria. L'indagine ha scoperto così il giro illecito di fuochi d'artificio.