Menu
Cerca
L'arresto

Furgone proveniente dalla Toscana fermata in A12 per controlli anti-Covid: a bordo un latitante

L'uomo doveva scontare 6 anni per vari furti nel nord Italia. Arrestato, mentre l'intero gruppo è stato multato per la violazione delle norme anticontagio

Furgone proveniente dalla Toscana fermata in A12 per controlli anti-Covid: a bordo un latitante
Cronaca Chiavari - Lavagna, 24 Gennaio 2021 ore 09:00

Nel gruppo di persone a bordo del furgoncino fermato l’altra notte dagli agenti in A12 per controlli sulle norme anticovid, l’inattesa scoperta: anche un latitante.

Furgone proveniente dalla Toscana fermata in A12 per controlli anti-Covid: a bordo un latitante

Tra le sette persone a bordo, infatti, vi era anche un 44enne su cui pesavano 6 anni di reclusione in carcere. A suo carico numerosi furti nel nord Italia. Anche alcuni altri dei passeggeri avevano precedenti per furto.

Sono stati gli agenti della Polstrada di Brugnato a notare la monovolume che arrivava dalla Toscana e stava attraversando il Tigullio, quindi il blocco per i controlli. Norme Covid naturalmente violate, ed ecco già scattare le sanzioni per quelle, 7mila euro fra tutti. Poi, emerge l’identità del passeggero latitante: l’uomo, di origini rumene, è stato quindi condotto al carcere di La Spezia, in attesa del trasferimento in Toscana.

Indagini proseguono invece sui motivi di quello spostamento in gruppo e in violazione delle norme: il sospetto, inevitabile, è che stessero pianificando nuovi furti in giro per la riviera.