Menu
Cerca
Recco

Gandolfo: “Attendiamo nuove scorte per far partire le prenotazioni degli over 70”

Il sindaco, inoltre, ha anticipato le prime novità sul nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti

Gandolfo: “Attendiamo nuove scorte per far partire le prenotazioni degli over 70”
Cronaca Golfo Paradiso, 13 Aprile 2021 ore 14:56

Nel corso della periodica diretta Facebook il sindaco di Recco, Carlo Gandolfo, ha dato risalto ai risultati della campagna vaccinale, al numero dei contagi, purtroppo in lieve salita, e alla partenza del nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti.

Il sindaco, inoltre, ha anticipato le prime novità sul nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti

“La campagna  vaccinale sta andando molto bene con la gestione dell’agenda da parte del comune di Recco, attraverso 60 somministrazione giornaliere nell’ex ospedale Sant’Antonio ai residenti over 80 di Recco, Sori e Avegno in accordo con Asl 3, il Palazzo della Salute ospiterà per la seconda dose delle vaccinazioni  anche alcuni cittadini di Camogli e di Uscio – dice il primo cittadino – invece siamo ancora in attesa dell’abilitazione della struttura sanitaria di Recco per la fascia di età inferiore agli 80 anni. Abbiamo dato la disponibilità ad Asl 3 e a Regione Liguria per la nuova raccolta di adesioni alla campagna vaccinale. La macchina organizzativa è già pronta a far partire il call center del comune di Recco e quindi a garantire la formazione dell’agenda vaccinale giornaliera per il Palazzo della Salute. Cominceremo a raccogliere le prenotazioni dopo la comunicazione della disponibilità di nuove scorte”. Gandolfo ha anche raccomandato ai concittadini la massima prudenza e un atteggiamento di responsabilità, dopo il lieve incremento in città di nuovi casi di contagio da Coronavirus. Infine, nel corso della diretta il primo cittadino di Recco ha anticipato la partenza del nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti capace di ridurre sensibilmente le percentuali di rifiuto indifferenziato. “Avremo tutto il tempo per approfondire questo cambiamento del servizio, che sarà introdotto progressivamente” ha concluso il sindaco.