Menu
Cerca
Emergenza sanitaria

Gandolfo: «Mi associo alla richiesta di chiarezza sulle aperture delle attività economiche»

Il primo cittadino interpreta le istanze degli imprenditori recchesi, riunitisi questa mattina per far ascoltare la loro voce nel corso di un sit-in a Genova

Gandolfo: «Mi associo alla richiesta di chiarezza sulle aperture delle attività economiche»
Cronaca Golfo Paradiso, 07 Gennaio 2021 ore 16:50

«Mi associo alle richiesta degli imprenditori recchesi su una maggiore chiarezza legata alla riapertura delle attività. Imprenditori, commercianti e lavoratori hanno tutti bisogno e diritto a delle risposte. A nessuno sfugge quanto sia difficilissimo e drammatico questo momento»: così il sindaco Carlo Gandolfo commenta dopo aver appreso che anche alcuni imprenditori di Recco hanno partecipato questa mattina, in piazza De Ferrari a Genova, alla manifestazione partita dal basso per criticare le incongruenze del Governo legate alla gestione della pandemia.

E aggiunge: «Per chi amministra una comunità, le preoccupazioni sono tante nei confronti di tutti quei suoi cittadini che, più di altri, hanno subito la crisi economica causata dall’emergenza sanitaria. In questi mesi abbiamo applicato e interpretato le norme, senza mettere nulla in discussione ma ora che le incongruenze sono ancora troppe abbiamo bisogno di chiarezza e di pensare in prospettiva. L’Amministrazione di Recco è stata fin dall’inizio a fianco di imprese e famiglie adottando un ampio pacchetto di misure straordinarie per mitigare gli effetti negativi della crisi causata dal Covid. Da sindaco non posso non essere che preoccupato per la sorte di tutti».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli