Giornata degli italiani all’estero a Favale

Boitano: «Nonostante il sole cocente in tanti emigrati provenienti da ogni parte del mondo hanno voluto partecipare alla 59esima edizione»

Giornata degli italiani all’estero a Favale
Cronaca Valli ed entroterra, 30 Giugno 2019 ore 14:01

Il consigliere regionale Giovanni Boitano in rappresentanza della Regione Liguria e il sindaco Ubaldo Crino hanno accolto stamane a Favale quanti hanno preso alla manifestazione organizzata dal Comune in collaborazione con la Consulta Ligure per l’Emigrazione e l’Associazione Liguri nel Mondo. Come sempre numerose le delegazioni provenienti dai diversi Paesi che ancora una volta hanno rimarcato come la terra d’origine resta per sempre nel cuore e non si dimentica mai.

Al termine della santa messa celebrata nel santuario di Nostra Signora del Rosario si è svolta la cerimonia con gli interventi delle autorità presenti. Il clou, al termine, quando è stato consegnato il Premio Radici giunto alla 17a edizione che vuole premiare un ligure che si impegna per conservare il legame con l’Italia nel Paese dove risiede.

«Quest’anno il riconoscimento è stato assegnato alla favalese Augusta Crino – spiega Boitano – per molti anni insostituibile dipendente dell’ambasciata U.S.A. di Santiago del Cile».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli