Menu
Cerca

Giornata della Memoria, continuano le iniziative

Giornata della Memoria, continuano le iniziative
Chiavari - Lavagna, 28 Gennaio 2019 ore 08:51

Giornata della Memoria, continuano le iniziative. Vediamone alcune: a Rapallo oggi lunedì 28 testimonianze e recital. A Chiavari martedì 29 uno spettacolo. A Lavagna diverse iniziative.

A Rapallo lunedì 28 la lezione speciale di Bice Parodi, figlia di una deportata, e il recital

Anche quest’anno l’Istituto Comprensivo Rapallo dedica tutta la settimana che comprende il 27 gennaio alla commemorazione della Shoah e alla riflessione sul rispetto delle differenze.

Oltre alla mostra dei lavori dei ragazzi (vedi foto in alto), oggi lunedì 28 gennaio alle 10 e alle 11, la speciale “lezione” alle classi terze di Bice Parodi, figlia della deportata genovese Piera Sonnino, autrice di un memoriale di grande valenza storica e letteraria, le cui pagine sono in questi giorni lette agli alunni.

Nel pomeriggio, alle 16.30, gli alunni della scuola metteranno in scena un recital di musiche e racconti tratti da “Il violino di Auschwitz” di Anna Lavatelli, la storia di uno strumento musicale fabbricato dal liutaio Collin Mezin e venduto a Torino a Edgardo Levy, che lo donò alla figlia Eva, poi deportata nel famigerato campo di sterminio.

 

A Chiavari martedì 29 lo spettacolo “L’ultima notte di Bonhoeffer”

A Chiavari ieri domenica 27 si è tenuto all’Auditorium San Francesco il concerto “Notte Trasfigurata” a cura della Filarmonica Città di Chiavari. Un interessante duello tra Mozart e Schönberg, nell’interpretazione del Maestro Andrea Bacchetti al pianoforte e de La Superba Chamber Orchestra.

Domani martedì 29 alle ore 17, sempre all’Auditorium, si svolgerà la rappresentazione dello spettacolo “L’ultima notte di Bonhoeffer”, scritto, interpretato e diretto da Pino Petruzzelli, autore e regista del Teatro Nazionale dei Genova. Lo spettacolo è un monologo che mette in scena l’ultima notte di vita di uno dei maggiori teologi del ‘900: Dietrich Bonhoeffer, il pastore luterano che finì la sua vita nel lager di Flossenburg. La sua colpa fu quella di aver partecipato alla resistenza contro Hitler e predicato a favore dell’assunzione di responsabilità: le sue ultime parole prima di avviarsi con calma e tranquillità al patibolo furono “Questa non è la fine. È solo l’inizio di una nuova vita”. Dietrich Bonhoeffer, il teologo contro Hitler, fu un uomo che scelse di andare in direzione opposta a quella della maggioranza nazista, “Anche se tutti vanno in una direzione, io no”. Pino Petruzzelli dà voce e corpo ai pensieri, alle meditazioni e alle riflessioni e alle poesie di un delle più alte menti del 1900.

3 foto Sfoglia la gallery

A Lavagna diverse iniziative

A Lavagna nell’ambito della Giornata della Memoria, l’ANPI in collaborazione con il Comune di Lavagna e con l’Istituto Comprensivo di Lavagna, propone i seguenti eventi:
1) 30 gennaio 2019 h. 9.00/11.00 . Spettacolo teatrale “ Il cielo sopra Berlino” a cura dell’Associazione Lupus in Fabula. Scuola Don Gnocchi -Aula Magna
2) 31 gennaio 2019 h.9.30/11. Breve percorso cinematografico presentato dal professor Daniele Lazzarin su “ Il Valore della dignità dell’uomo”.
3) 31 gennaio 2019 h.10.00/11.00. Letture, brevi rappresentazioni e riflessioni su “Il Valore della Memoria” con alunni di varie classi di scuola Primaria e Scuola Media.
4) 31 gennaio 2019 h.11.00/12.00 Corteo con la banda e i ragazzi dell’I.C. per le vie cittadine.