Menu
Cerca

Giornate della Legalità a Lavagna, stamattina le premiazioni

Indignazione il tema del concorso di foto e video

Giornate della Legalità a Lavagna, stamattina le premiazioni
Chiavari - Lavagna, 20 Marzo 2019 ore 15:41

Giornate della Legalità a Lavagna: stamattina all’Auditorium Campodonico  si sono svolte le premiazioni relative al concorso di video e foto dal tema “Indignazione”.

Diverse le scuole che hanno partecipato all’iniziativa

I membri dell’Associazione Lamaca Gioconda (Daniele Lazzarin, Nerio Bergesio, Lodovica Marini e Giuliana Morsilli) hanno valutato i video, le foto sono state giudicate da Massimo Rivara, Enrico Ruggeri e Daniela Papi. Le scuole che hanno partecipato sono state molte: I. C Lavagna ( Primaria di Lavagna e Cavi e Don Gnocchi) I. C. Sestri Levante, IC Cicagna, IC Cogorno, I.I .S.S. G. Caboto, I.I .S.S. F. Liceti, Liceo Artistico E. Luzzati e Liceo Scientifico G. Marconi, e i ragazzi attraverso le due tecniche richieste, foto e video, hanno espresso le loro riflessioni sul tema “indignazione”, declinato in vari aspetti: il bullismo, la discriminazione, l’omofobia, la violenza, la condizione della donna, il degrado ambientale, la corruzione.

Presenti all’Auditorium Campodonico di Lavagna, alla presenza delle autorità, dei rappresentanti di Libera, dei Dirigenti, dei docenti e degli studenti del Tigullio e del Golfo Paradiso che hanno partecipato.

La mostra bibliografica

In tale contesto è stata allestita una mostra bibliografica “ La Biblioteca della legalità”, che, permanentemente, sarà motivo di incontri di promozione della lettura e riflessioni presso la Scuola Secondaria Don Gnocchi. Approfondimenti tematici saranno curati da Donatella Curletto (Centro Sistema Bibliotecario – Città Metropolitana di Genova ), esperta di Letteratura per bambini e ragazzi, referente per la Liguria del progetto“ Nati per Leggere”

Durante la mattinata momenti di riflessione, input degli adulti e interventi degli studenti si sono alternati alla visione delle foto e dei video, a concorso e fuori concorso, accompagnati da intermezzi musicali degli alunni Dani Dea ed Elio Ciolfi della Secondaria Don Gnocchi.

L’evento è stato  condotto da Ivana Avanti, ex bibliotecaria di Lavagna, che con Teresa Alberti, ex insegnante della Primaria di Chiavari, ha seguito e partecipato attivamente al progetto in tutte le sue fasi. A presentare i lavori dei ragazzi anche anche le insegnanti Licia De Lucis e Lucia Piergiacomi. La cerimonia si è conclusa con l’esecuzione della Primavera di Vivaldi da parte del gruppo musicale Baba Jaga Band dell’IC Lavagna.

Prossimo appuntamento giovedì 21 marzo

Giovedì 21 marzo, alle ore 15:30 nelle stessa sala  di Lavagna, ci saranno i video vincitori, la mostra fotografica e quella bibliografica saranno presentati alla cittadinanza, anticipando il seminario “I beni confiscati: un’opportunità per i territori” a cura di Libera.  A Sestri Levante invece la manifestazione: la Bimare infatti è stata scelta come luogo regionale.

 

Sul prossimo numero in edicola de Il Nuovo Levante venerdì 22 marzo, ampio servizio dedicato con le foto e tutti i vincitori

 

Alcune foto di stamattina:

6 foto Sfoglia la gallery
Condividi