Cronaca
LA TRAGEDIA

Giovane scout morto a Punta Chiappe, ora si attende l'autopsia

Verrà svolta nei prossimi giorni al San Martino di Genova e chiarirà se si è trattato di un malore o meno.

Giovane scout morto a Punta Chiappe,  ora si attende l'autopsia
Cronaca Golfo Paradiso, 15 Agosto 2021 ore 08:11

Bisognerà aspettare l'autopsia, per capire le cause del decesso di Manuel Perez, il 18enne scout morto a Punta Chiappa venerdì scorso.

Una giornata in mare finita in tragedia

Manuel Perez, 18 anni, originario del brianzolo (Lesmo) era con il gruppo scout di Vimercate nel nostro Levante ligure. Sceso in mare a Punta Chiappa, di lui si sono perse ad un certo punto le tracce, tanto che gli amici sono arrivati sino a San Fruttoso per cercare aiuto. Subito sono scattati i soccorsi - oltre due ore di  ricerca, mobilitati per lui la Capitaneria di Porto di Santa Margherita e Genova, i vigili del fuoco con i sommozzatori e un elicottero - ma per il giovane non c'è stato nulla da fare, è stato trovato senza vita proprio nel punto dove era andato a fare il bagno.

Ora l'autopsia, che verrà svolta nei prossimi giorni al San Martino di Genova (nella foto), chiarirà se si è trattato di un malore o meno.