Menu
Cerca
L'opportunità

Gli accompagnatori dei pazienti con disabilità potranno permanere all’interno degli ospedali

Da mesi Fiaba onlus si batteva per questo possibilità

Gli accompagnatori dei pazienti con disabilità potranno permanere all’interno degli ospedali
Cronaca Chiavari - Lavagna, 05 Marzo 2021 ore 11:00

Gli accompagnatori dei pazienti con disabilità potranno permanere all’interno degli ospedali.

“Ringraziamo la Presidenza del Consiglio dei Ministri per la sensibilità dimostrata e per aver cosi posto rimedio – commenta Giuseppe Trieste presidente di FIABA onlus ad una incomprensibile ed ingiusta norma che penalizzava le persone con disabilità proprio nei momenti di maggior bisogno”.

Dpcm 2 Marzo: accolte le richieste di Fiaba onlus

Grazie ai colloqui intercorsi tra FIABA onlus e la Presidenza del Consiglio dei Ministri nel DPCM del 2 marzo u.s. tale possibilità è stata espressamente inserita al punto 5 dell’articolo 11 del DPCM 02/03/2021 che recita: “È fatto divieto agli accompagnatori dei pazienti di permanere nelle sale di attesa dei dipartimenti emergenze e accettazione e dei pronto soccorso (DEA/PS), salve specifiche diverse indicazioni del personale sanitario preposto e fatta eccezione per gli accompagnatori dei pazienti in possesso del riconoscimento di disabilità con connotazione di gravità ai sensi dell’articolo 3, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n. 104, che possono altresì prestare assistenza anche nel reparto di degenza nel rispetto delle indicazioni del direttore sanitario della struttura”.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli