Menu
Cerca
evento

Gli Alpini liguri celebrano il centenario con un nuovo monumento

Nell'occasione Maria Pia D'Eramo riceverà la piastrina di riconoscimento del padre Italo, morto in Russia

Gli Alpini liguri celebrano il centenario con un nuovo monumento
Cronaca Chiavari - Lavagna, 12 Maggio 2021 ore 17:47

La sezione di Genova e provincia dell’Associazione Nazionale Alpini celebrerà sabato 15 e domenica 16 maggio il centenario della sua fondazione. Nasce a Genova, con il nome di Sezione Ligure, il 23 novembre del 1920 ed è una delle prime fondate dopo la costituzione della Associazione Nazionale Alpini avvenuta a Milano l’8 luglio del 1919.

La pandemia ha costretto a ridurre le celebrazioni programmate: purtroppo niente sfilate per il centro, niente fanfare e niente cori. Sabato mattina a Genova, presso la sede sezionale, si scoprirà una targa commemorativa dei 100 anni. Sabato pomeriggio a Lavagna alle ore 16 in piazza Innocenzo IV, inaugurazione del nuovo monumento all’Alpino, voluto e realizzato dal gruppo alpini di Lavagna.

Il clou delle celebrazioni in piazza Roma a Chiavari

La cerimonia centrale e principale, preceduta da deposizioni al monumento all’alpino e in comune con presenze ridotte, sarà a Chiavari, in piazza Roma, iniziando alle ore 9 con l’alzabandiera. Durante questa cerimonia verrà consegnato alla figlia Maria Pia il piastrino di riconoscimento ritrovato in Russia della Medaglia d’oro al Valor Militare Tenente Italo d’Eramo, alpino. La medaglia è presente con altre 12 sul Vessillo della Sezione di Genova, il più decorato tra le sezioni ANA.

Sarà presente alle Cerimonie il Labaro Nazionale dell’Associazione Nazionale Alpini, decorato di 216 medaglie di cui 209 MOVM.

Lo accompagneranno il Presidente Nazionale dell’ANA Sebastiano Favero e otto membri del Consiglio Direttivo Nazionale.

Le manifestazioni, tutte all’aperto, si terranno con stretta osservanza della normativa vigente, mantenendo distanze e dispositivi di protezione individuali.