Cronaca
vittima un anziano

Gli promettono sesso e poi lo derubano in centro a Chiavari

Denunciate un 29enne e una 33enne. L'uomo si trovava seduto su una panchina di piazza Nostra Signora dell’Orto quando è stato abbordato dalle due donne

Gli promettono sesso e poi lo derubano in centro a Chiavari
Cronaca Chiavari - Lavagna, 07 Settembre 2021 ore 14:46

Gli agenti del Commissariato di Chiavari hanno denunciato due cittadine romene, senza fissa dimora e pluripregiudicate, di 29 e 33 anni per furto aggravato in concorso.

Denunciate un 29enne e una 33enne che hanno abbordato l'uomo in piazza Nostra Signora dell'Orto

A richiedere l’intervento della Polizia un anziano italiano che ha fermato una volante riferendo di essere stato appena derubato della somma di 1.000 euro da due donne.

L’uomo ha raccontato che, mentre si trovava seduto su una panchina di piazza Nostra Signora dell’Orto, una delle due giovani lo ha avvicinato e gli ha proposto una prestazione sessuale, immediatamente accettata, concordando una ricompensa di 50 euro. Pochi attimi dopo è comparsa anche l’altra donna che, a sua volta, gli chiedeva altri soldi in prestito, in questo caso per pagare alcune spese, richiesta anche in questo caso accolta. Accompagnato dalle due donne in un luogo appartato per consumare la prestazione sessuale, ha notato una delle due romene che si posizionava dietro di lui per sfilargli il portafoglio dalla tasca e prelevare tutto il denaro contante per poi scappare insieme alla complice, lasciandolo solo.

I poliziotti, che si erano già insospettiti vedendo qualche ora prima l’anziano che attraversava la strada in compagnia delle due ragazze, le hanno rintracciate qualche minuto dopo nei pressi della passeggiata a mare, trovandole in possesso della somma poco prima rubata, immediatamente sequestrata.