Gli Skrapatch approdano sul lungomare di Camogli

Marino è camoglino, volto noto, comandante direttore di macchina nei trasporti Golfo Paradiso. Oltre il mare è appassionato di musica e finalmente suona al suo paese

Gli Skrapatch approdano sul lungomare di Camogli
Golfo Paradiso, 02 Agosto 2018 ore 08:51

Gli Skrapatch approdano sul lungomare. Giovedì 2 agosto la band suona in passeggiata alle 22. Skrapatch è il nome della Band alternative punk, formata da: Luca Banchieri (basso voce), Simon Marino (chitarra voce ) e Andrea Suriano (batteria cori).

Gli Skrapatch approdano sul lungomare di Camogli

Marino è camoglino, volto noto, comandante direttore di macchina nei trasporti Golfo Paradiso. Oltre il mare è appassionato di musica e finalmente suona al suo paese. «Il gruppo nasce nel 2012 – spiega Banchieri -: nel 2013 si concretizza il progetto di una cover band che riprende le sonorità Punk Rock Californiane anni 90». Nel 2014 con Andrea alla batteria arriva anche il nome ufficiale: ‘Skrapatch’, suono accattivante e ruvido che rappresenta, anche, il tributo alla band italiana di ‘Elio e le storie tese’. I ragazzi suonano Punk Rock melodico, con contaminazioni di vario genere tra cui l’hard rock. Simon si occupa della musica e Luca dei testi. Dalle cover si passa a pezzi originali, nel 2016 e l'anno successivo, ecco ben 6 brani, in inglese, che affrontano tematiche sull'animo umano, con ispirazione letteraria, come ‘Notre Dame’. Il 2 agosto c'è la prima vera esibizione live, al di là dei numerosi concorsi e serate genovesi, che hanno tempi assai limitati. «Si punta sulle sonorità stabili – chiude Banchieri - grintose e giovanili con buona resa a livello scenico, come il singolo di quest'estate: ‘Tomorrow’, che già riscuote molto successo sul YouTube e Fb». Non mancano le cover.