San Colombano e val d'Aveto

Gravi incidenti nell’entroterra, elisoccorso impegnatissimo

Feriti un motociclista a San Colombano e un ciclista in val d'Aveto: deve intervenire persino l'elicottero di Albenga, in quanto l'altro era già impegnato nelle ricerche a Sestri Levante

Gravi incidenti nell’entroterra, elisoccorso impegnatissimo
Valli ed entroterra, 16 Agosto 2020 ore 16:35

Subito dopo aver terminato le ricerche – rivelatesi superflue – dell’uomo dato per disperso questa mattina a Sestri Levante e che si temeva potesse essere annegato, l’elicottero Drago dei Vigili del fuoco è dovuto volare verso Santo Stefano d’Aveto, dove, a Roncolongo, un motociclista è rimasto coinvolto in un grave incidente. Raccolto in codice rosso e depositato a Cogorno, la Rossa locale lo ha potuto condurre al pronto soccorso di Lavagna.

Quasi in contemporanea un altro intervento ha richiesto l’invio dell’elicottero: addirittura il Grifo da Albenga, proprio perché Drago era già impegnato fra Sestri e la Val d’Aveto: qui, attorno alle 11, l’intervento di soccorso ad un ciclista che a San Colombano, lungo un sentiero in zona Romaggi, era caduto provocandosi vari traumi fra cui una spalla lussata. Sul posto a terra la squadra del Soccorso Alpino ligure (in foto), che ha stabilizzato il biker, fortunatamente meno grave del motociclista della val d’Aveto, che è stato poi condotto in pronto soccorso in codice giallo dall’elicottero.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità