Il commissario di Lavagna nominato prefetto di Massa

Trasferimento per Paolo D'Attilio, da due anni alla guida straordinaria del Comune sciolto per mafia

Il commissario di Lavagna nominato prefetto di Massa
Chiavari - Lavagna, 08 Luglio 2018 ore 08:09

Paolo D'Attilio, commissario "reggente" del Comune di Lavagna in seguito al commissariamento per infiltrazioni mafiose, è stato nominato nuovo prefetto di Massa.

D'Attilio prefetto a Massa

La nomina - resa nota dal Secolo XIX di stamani - è stata formalizzata venerdì dal Consiglio dei Ministri, all'interno di una più ampia redistribuzione e riassegnazione dei prefetti in svariate città d'Italia. Per Paolo D'Attilio è un ritorno nella sua regione, la Toscana, che a Livorno gli ha dato i natali. Da due anni D'Attilio è commissario straordinario del Comune di Lavagna, sciolto per le infiltrazioni della 'ndrangheta emerse con l'inchiesta dei "Conti di Lavagna": al momento non è ancora chiaro se la nuova nomina sarà compatibile con questo ruolo o se dunque Lavagna passerà nel prossimo futuro di mano a un nuovo commissario.