Menu
Cerca
Camogli

Il Dragun rivolge un pensiero al cimitero di Camogli

"Ci auguriamo che quest'anno la festa della STELLA MARIS si possa svolgere come sempre, ma auspichiamo che la processione delle barche, uscendo dal porto, si rechi davanti al cimitero per un doveroso e sentito saluto per poi proseguire insieme verso la Punta"

Il Dragun rivolge un pensiero al cimitero di Camogli
Cronaca Golfo Paradiso, 08 Marzo 2021 ore 14:38

Ogni prima domenica di Agosto, prima che inizino i festeggiamenti per la Stella Maris, noi del DRAGUN ci ritagliamo un momento di intimità: con la barca andiamo sotto il cimitero a salutare il nostro Capo Ido e con lui salutiamo tutti i camoglini che lì riposano. E lo facciamo con il nostro consueto saluto, l’alza remi, dedicando ognuno a proprio modo una parola, un pensiero.
E salutiamo tutti: coloro che sono stati rematori sulla barca, coloro che sono stati spettatori dei nostri passaggi davanti alla spiaggia o che con la propria barca ci hanno seguito nella processione fino alla Punta, coloro che ben prima di noi hanno solcato i mari, coloro che ci hanno insegnato il valore delle tradizioni e della nostra storia.
Lunedi 22 Febbraio il crollo di una parte di cimitero ci ha lasciato sgomenti ed increduli.
“L’eterno riposo dona a Loro, O Signore, e splenda ad essi la luce perpetua. Riposino in pace” : la pace che abbiamo pregato per i nostri cari defunti é stata violata cosi come la sacralità della loro sepoltura.
Il GRUPPO U DRAGUN desidera esprimere alle famiglie, parenti ed amici dei defunti coinvolti nel crollo, la piena solidarietà nel dolore rinnovato da questa tragedia.
Ci auguriamo che quest’anno la festa della STELLA MARIS si possa svolgere come sempre, ma auspichiamo che la processione delle barche, uscendo dal porto, si rechi davanti al cimitero per un doveroso e sentito saluto per poi proseguire insieme verso la Punta dove la santa Messa sarà il suggello al cordoglio che lega tutta la comunità di Camogli.

E desideriamo porgere un sentito ringraziamento ai militari del COMSUBIN, della Guardia Costiera, ai Vigili del Fuoco, ai volontari della Protezione Civile, ai volontari delle Pubbliche Assistenze per il grande lavoro che stanno svolgendo nel rispetto del dolore che avvolge la Comunità.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli