Il lupo è tornato in Liguria: la mostra che documenta il ritorno

A Sestri Levante da venerdì 9 febbraio sino al 9 marzo, a Palazzo Fascie

Il lupo è tornato in Liguria: la mostra che documenta il ritorno
Sestri - Val Petronio, 05 Febbraio 2018 ore 09:35

Venerdì 9 febbraio alle ore 16, a Sestri Levante si inaugura a Palazzo Fascie (Sala Expo, 2° piano) la mostra "Lupi di Liguria", curata da Paolo Rossi e promossa dal MuSel. La mostra fotografica rimarrà aperta al pubblico fino al 9 marzo  e avrà come protagonisti i lupi che vivono in libertà sui monti liguri.

Le foto di Paolo Rossi frutto di appostamenti di molte ore

Paolo Rossi, nato a Genova nel 1983, è l'autore degli scatti fotografici presenti nella mostra e fotografa lupi dal 2009. Le fotografie sono state realizzate esclusivamente in condizioni naturali sulle Alpi e sugli Appennini e ritraggono animali liberi e non controllati in alcun modo. Durante il lavoro di campo Rossi ha sempre cercato di adottare un comportamento naturalisticamente responsabile, senza fotografare mai lupi in zone sensibili come rendez-vous o tane. Le foto sono frutto di appostamenti di molte ore o addirittura di alcuni anni e non è stato utilizzato nessun tipo di attrattivo, neppure carcasse di animali morti per cause naturali.

La mostra documenta il ritorno del lupo alla terra di Liguria

"Una mostra sul lupo (Canis lupus italicus) realizzata in una splendida città di mare come Sestri Levante ha un significato particolare - spiega Fabrizio Benente, direttore scientifico del Musel -, documentando ampiamente il ritorno del lupo alla terra di Liguria. Dopo quasi cento anni di assenza delle nostre montagne a causa dello sterminio da parte dell'uomo, il lupo è tornato in modo naturale a colonizzare le aree interne e ultimamente anche le aree naturali che si affacciano sul mare, cacciando cinghiali e caprioli per sopravvivere. Il lupo è finalmente tornato a occupare un importante tassello nel mosaico della biodiversità ligure".

Non solo fotografie, ma anche racconti di incontri, esperienze personali e informazioni scientifiche

Non solo fotografie, ma anche racconti di incontri, esperienze personali e informazioni scientifiche. Insieme al fotografo e curatore Paolo Rossi abbiamo, infatti, previsto un calendario di appuntamenti, con conferenze e incontri dedicati appositamente alle scuole.

Sabato 17 febbraio (ore 16) è programmata la prima conferenza, dedicata al Lupo in Liguria. Nell’occasione sarà presentato l’ultimo libro di Paolo Rossi, “Incivili”, tutto dedicato ai lupi (40 foto di lupi della Val Trebbia, Val d’Aveto, Beigua, Alpi Cuneesi). Mercoledì 21 e mercoledì  28 febbraio (dalle ore 9 alle ore 12) saranno giornate dedicate alle scuole, arricchite da spiegazioni e racconti. Sabato 3 marzo (dalle 9 alle 12) ci sarà un ultimo incontro con Paolo Rossi e la sua esperienza di fotografo in natura.

"Vi aspettiamo al MuSel - conclude Benente -  e questa volta è il caso di dire scherzosamente: 'In bocca al lupo' ".