Il Marco Polo pronto per i lavori di adeguamento

Il Marco Polo pronto per i lavori di adeguamento
Golfo Paradiso, 17 Luglio 2018 ore 10:30

Adeguamento normativo dell'archivio comunale, incarico per il progetto esecutivo. Anche l’istituto alberghiero sarà ufficialmente un edificio a norma.

Il Marco Polo pronto per i lavori di adeguamento

L'archivio comunale si trova al piano terra del Marco Polo. Da tempo sono necessari interventi di adeguamento normativo, in questi locali che sono stati adibiti ad archivio comunale. Le nuove normative in materia antincendio prevedono che si predisponga una specifica documentazione tecnica, contenente le misure e gli apprestamenti da adottarsi e poi da sottoporre all'esame, in via preventiva, al comando dei vigili del fuoco competente. L'obiettivo è presentare successivamente la segnalazione certificata dell'inizio di attività per l'adeguamento definitivo. Il Comune ha affidato ad un professionista esterno l'incarico per la valutazione degli elementi specifici, relative alle strutture che compongono l'edificio scolastico, figura professionale non presenta all'interno dell'ufficio tecnico comunale. Se ne occupa, dunque, il professionista già noto all'amministrazione, Gian Luigi Petrini, di Imperia, che negli anni scorsi si è occupato della compartimentazione dell'edificio scolastico situato nel palazzo comunale di via XX Settembre.

A gennaio la bozza del progetto è stata consegnata al comando provinciale dei vigili del fuoco di Genova, che ha inoltrato, successivamente al Comune, alcune richieste di integrazioni, relative al progetto stesso. L'importo complessivo dell'intervento ammonta a 145.670 euro, contemplato anche nel programma triennale delle opere pubbliche per gli anni: 2018-2020. Occorre, dunque, proseguire la progettazione, con il livello definitivo-esecutivo, per consentire, quindi, il successivo appalto delle opere stesse. È del 7 giugno il parere favorevole al progetto antincendio presentato, giunto dal comando provinciale dei vigili del fuoco di Genova. Per il progetto definitivo, dunque, al professionista, per le seguenti prestazioni: redazione progetto definitivo-esecutivo, coordinamento sicurezza, redazione e deposito Scia a lavori ultimati, il pagamento di 7.485,92 euro, compresa Iva.