Cronaca

Il meningococco colpisce anche nel Tigullio, grave un rapallese

Sepsi meningococcica, ennesimo caso in Liguria: 68enne in rianimazione a Lavagna, le sue condizioni sono «gravi»

Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 25 Aprile 2018 ore 14:58

Sepsi meningococcica all'ospedale di Lavagna: ancora un caso in Liguria, dopo La Spezia e i molti casi fra Genova e Savona delle scorse settimane.

In rianimazione rapallese di 68 anni

Un uomo di 68 anni di Rapallo è ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Lavagna a causa di una sepsi da meningococco. A renderlo noto pochi minuti fa l'ufficio stampa della Regione Liguria. Il paziente si è presentato ieri al pronto soccorso riferendo di avere la febbre da un giorno. L’esame del sangue ha confermato la diagnosi di sepsi meningococcica. L’uomo è stato subito ricoverato in rianimazione, le sue condizioni sono giudicate gravi.

La Asl4 Chiavarese ha già provveduto ad effettuare la profilassi sul personale sanitario in servizio e sui parenti del paziente. È in corso la profilassi sui contatti stretti da parte del personale della Struttura complessa di Igiene e Sanità Pubblica.