Il Premio Anello Verde ai progetti delle Valli del Parco

Grande soddisfazione per Alice Signaigo ed Evelina Isola

Il Premio Anello Verde ai progetti delle Valli del Parco
Valli ed entroterra, 04 Aprile 2018 ore 14:26

Una grande soddisfazione per la Valle Sturla. Dal 21 al 25 marzo si è tenuta a Finale Ligure la nuova edizione di Anello Verde, il Festival dell’ambiente, della green e smart economy e della sostenibilità, che ha avuto il momento clou sabato 24 nell’Auditorium di Santa Caterina a Finalborgo con la Serata d’Onore, nel corso della quale sono stati consegnati i premi alle eccellenze green e smart locali, regionali, nazionali ed internazionali.

Il Premio Anello Verde ai progetti delle Valli del Parco

L’Anello Verde per la migliore iniziativa green and smart è andata ai progetti turistici in corso nel nostro territorio per il recupero, la valorizzazione e la tutela dell’ambiente. «Sul palco a ritirare il premio sono salite due nostre Socie, che da tempo si dedicano con passione alla promozione delle Valli del Parco dell’Aveto: Evelina Isola, naturalista, Guida Escursionistica Ambientale e promotrice del progetto “I Cavalli Selvaggi dell’Aveto - Wild Horse Watching” e Alice Signaigo giovane imprenditrice turistica del settore ricettivo con le sue “Case di Alice” e impegnata in iniziative di rivitalizzazione di piccoli borghi e valorizzazione del patrimonio culturale», spiegano con soddisfazione .
Nel corso della premiazione spazio anche a Valia Galdi, in rappresentanza del Consorzio Ospitalità Diffusa, per presentare il progetto europeo «I tesori nascosti del Mediterraneo», grazie al quale in partnership con altri territori della Liguria, della Sardegna e della Corsica, stiamo costruendo un nuovo prodotto turistico lento e sostenibile, fondato sulla messa in rete di piccole imprese che forniscono all’ospite servizi, prodotti locali e artigianato di qualità. La cornice perfetta per i progetti del nostro territorio premiati da Anello Verde.
«Poco da dire, la gioia è tanta e vedere che anche la nostra fatica viene ripagata con questi riconoscimenti è stato fantastico! - ha spiegato Alice dalla pagina Le case di Alice -.Ancora tante novità in riservo per voi e grazie a tutti per continuare a sostenermi, condividermi e apprezzare il mio operato!».