Menu
Cerca

Il sopralluogo di Toti al porto di Santa Margherita

Col Presidente della Regione anche l'assessore Giampedrone, la visita ai lavori di ripristino dopo le mareggiate

Il sopralluogo di Toti al porto di Santa Margherita
Rapallo - Santa Margherita, 17 Febbraio 2019 ore 13:13

Nel pomeriggio di ieri, prima di rientrare a Genova e dopo aver effettuato un sopralluogo lungo la SP 227 fra Santa Margherita Ligure e Portofino, in via di ricostruzione, il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti accompagnato dall’Assessore alla Protezione Civile e Infrastrutture Giacomo Giampedrone, si è recato anche al porto di Santa Margherita Ligure per vedere l’avanzamento del ripristino post mareggiata.

Porto di Santa Margherita, il sopralluogo di Toti

Il Sindaco di Santa Margherita Ligure Paolo Donadoni e il Vicesindaco Emanuele Cozzio, insieme al Sindaco di Portofino Matteo Viacava, li hanno accompagnati tra piazzale Cagni e la diga per verificare lo stato della banchina e i lavori di ripristino già iniziati. Con loro anche il Comandante del Circomare Antonello Piras e l’Ammiraglio Nicola Carlone, vertice della Guardia Costiera Ligure che hanno fatto vedere a Toti e Giampedrone i danni alla sede del Circomare locale.

«L’attenzione di Regione Liguria verso il nostro territorio, e in particolare la costante presenza del Presidente Toti e dell’Assessore Giampedrone e il loro sostegno concreto, ci trasmettono sicurezza e fiducia nel futuro – dichiara il Sindaco Paolo Donadoni che prosegue – sono già partiti i lavori di ripristino della pavimentazione di piazzale Cagni e di sistemazione dell’impiantistica fino a piazzale Rizzo, è arrivato il pontone per i lavori del Provveditorato che inizieranno a giorni e stanno per essere liquidati i 2 milioni 2 470mila euro attribuiti a Santa Margherita Ligure da Regione Liguria. Tutto procede per affrontare al meglio l’arrivo della stagione estiva. Ringrazio tutti coloro che con il loro impegno stanno collaborando per restituire al nostro porto la sua migliore funzionalità».

Sul sopralluogo di ieri mattina sulla strada di Paraggi, il Sindaco Donadoni dichiara: «Passare oggi con l’automobile sulla strada di cantiere tra la Cervara e Paraggi è stata una testimonianza concreta per dare serenità al territorio, al tessuto imprenditoriale, commerciale e ricettizio, per dimostrare che il calendario dei lavori è stato rispettato e per la bella stagione il collegamento viario sarà ripristinato. Ringrazio tutti coloro che hanno messo le loro energie a disposizione di questo fondamentale obiettivo, dai progettisti alle maestranze, dalle istituzioni alle autorità, ognuno sta facendo la sua parte con massimo impegno per il bene del nostro territorio».