Il torneo di dodgeball a Santa in ricordo di Henry Diaz, vittima del crollo del ponto Morandi

Il torneo di dodgeball a Santa in ricordo di Henry Diaz, vittima del crollo del ponto Morandi
Cronaca Golfo Paradiso, 05 Novembre 2018 ore 10:32

I danni che ha subito il Tigullio Occidentale a seguito della mareggiata del 29 ottobre scorso sono ingenti, ma da subito le cittadine colpite sono ripartite e sono tornate alla normalità – salvo le zone da ripristinare. Per questo motivo, ma non solo, il torneo di dodgeball di Santa Margherita Ligure è confermato e si terrà regolarmente domenica 18 novembre nella palestra dell’Istituto Colombo di Santa. E si terrà in memoria  di Henry Diaz,  il ragazzo di Uscio vittima del crollo del ponto Morandi.

Il torneo di dodgeball a Santa in ricordo di Henry Diaz, vittima del crollo del ponto Morandi

«Quest’anno – spiega Massimo Costa, presidente del Circolo ANSPI Istituto Colombo – abbiamo deciso di dedicare la manifestazione a Henry Diaz, il ragazzo di Uscio rimasto vittima nel crollo di ponte Morandi, una persona che molti di quelli che ogni anno partecipano al nostro torneo conoscevano».

La famiglia di Henry, tramite il fratello, ha dato la possibilità di ricordarlo e in suo nome verrà finanziato un progetto di beneficenza.

I soldi delle iscrizioni saranno devoluti in un progetto di beneficenza del territorio nel nome di Henry

«I soldi delle iscrizioni – prosegue Costa – tolte le spese, saranno devoluti in un progetto di beneficenza del territorio nel nome di Henry così da far continuare a vivere la sua generosità. Abbiamo individuato come destinataria l’associazione Il Melograno Onlus, realtà che mette a disposizione mini alloggi per nuclei familiari con problemi temporanei di residenzialità. L’attività del Melograno, con sede a Santa Margherita Ligure copre la zona da cui principalmente arrivano i partecipanti al torneo e cioé Golfo Paradiso e Golfo del Tigullio. Inoltre il Melograno aveva messo da subito a disposizione i propri alloggi per ospitare gli sfollati delle zone sottostanti ponte Morandi».

Ma cos’è il dodgeball?

Chiusa la parentesi seria, ecco spiegare in breve – per chi ancora non lo sapesse – cos’è il dodgeball. Si tratta di una sorta di palla prigioniera con due squadre 6 contro 6 e 6 palloni in campo: lo scopo è eliminare tutti i giocatori avversari colpendoli con la palla.

Una disciplina che negli ultimi due anni sta prendendo piede anche nelle palestre e nelle scuole come attività alternativa e complementare.

L’iscrizione al torneo, riservata ai maggiori di 14 anni, è di 100 euro a squadra. Il modulo e le informazioni si possono trovare sulla pagina Facebook @dodgeballsanta.

La giornata di domenica 18 novembre

Domenica 18 novembre tra le 8:15 e le 8:45 è prevista l’accoglienza delle squadre e il perfezionamento delle iscrizioni (o iscrizioni last minute). Alle 9:00 la riunione tecnica e subito dopo l’inizio della manifestazione. Al mattino la fase a gironi, dal pomeriggio le fasi finali a eliminazione diretta. È disponibile un pacchetto ospitalità per chi viene da fuori e volesse alloggiare a Santa Margherita Ligure.

«Siamo partiti per gioco, adesso il nostro torneo è diventato un appuntamento consolidato e viene guardato con interesse anche da fuori regione. Il nostro obiettivo è raggiungere quota 16 squadre, vi aspettiamo per trascorrere una giornata insieme facendo della beneficenza» conclude il presidente Costa.

Nella foto, Henry Diaz, vittima del ponte del crollo Morandi

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli