Iml, domani riapre la stamperia

Tornano al lavoro dieci degli operai finiti in cassa integrazione: lo stabilimento di Casarza comincia a uscire dall'incubo frana

Iml, domani riapre la stamperia
Sestri - Val Petronio, 01 Luglio 2018 ore 08:05

Il versante è in sicurezza, si può tornare a lavorare: questo ha stabilito con la revoca dell’ordinanza di inagibilità il Sindaco di Casarza Giovanni Stagnaro in merito allo stabilimento Iml di Bargonasco.

Iml, luce all’orizzonte

La struttura era stata investita da una frana il 13 aprile scorso, che ne aveva semidistrutto un capannone: la tragedia si era evitata solo perché, a quell’ora, gli operai non erano ancora nel capannone. Da allora la rincorsa al salvataggio della produzione, mettendo in sicurezza il versante franoso quanto prima: e con la firma di Stagnaro, a due mesi e mezzo da allora, da domattina potrà riaprire la stamperia. E con essa potranno tornare al lavoro 10 dei 16 operai finiti in cassa integrazione. Per i restanti si dovrà aspettare ancora: resta da rimuovere la porzione di capannone distrutta dalla frana, i massi e detriti e la messa in sicurezza definitiva dell’edificio stesso. Ma un grande passo è già stato fatto.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità