Imposta di soggiorno a Rapallo, pronto a partire il software

"Tourist Tax" è il nome del sistema informatico che collegherà le strutture ricettive al Comune: già nei prossimi giorni i primi accessi, per potersi familiarizzare con esso

Imposta di soggiorno a Rapallo, pronto a partire il software
Rapallo - Santa Margherita, 31 Gennaio 2018 ore 09:12

Entra in vigore il primo aprile l'applicazione dell'imposta di soggiorno: Rapallo si prepara a gestirla attraverso un software dedicato.

"Tourist Tax", il software di collegamento

Si chiama "Tourist Tax" il software, fornito dalla Advanced System, presentato ieri in Municipio a Rapallo e che collegherà le strutture ricettive con il Comune per l'applicazione dell'imposta di soggiorno. Si parte il primo aprile e l'imposta resterà in vigore sino al 31 ottobre. Attraverso questo software i titolari delle strutture, con modalità differenti - da automatica per le grandi strutture a manuale per le più piccole - potranno segnalare e registrare le presenze per cui verrà versata la tassa. Che a Rapallo, uniformato al resto del Tigullio Occidentale, va dai 50 cent al giorno per campeggi ai 4 euro per i 5 stelle.

Già a partire dai prossimi giorni le strutture turistiche riceveranno una mail con la password di accesso al sistema, per potersi familiarizzare con esso e segnalare eventuali dubbi o problematiche: a tal pro è stata creata una casella dedicata, impostasoggiorno@comune.rapallo.ge.it. Tariffe, regolamenti e dettagli ulteriori sono disponibili anch'essi sul portale del Comune.