Incidente in mare: domani i funerali di Vincenzo Anselmi

La celebrazione funebre a Santa Margherita Ligure domattina alle 10. Restano intanto gravi, ma stabili, le condizioni del giovane Paolo Cò, collega di Anselmi

Incidente in mare: domani i funerali di Vincenzo Anselmi
Rapallo - Santa Margherita, 21 Dicembre 2017 ore 08:28

Domattina a Santa Margherita Ligure i funerali di Vincenzo Anselmi, marinaio dipendente della ditta Aqua rimasto ucciso in un incidente sul lavoro a Lavagna sabato scorso.

Domani i funerali di Anselmi, restano «gravi ma stabili» le condizioni di Paolo Cò

Vincenzo Anselmi

La celebrazione dell’onoranza funebre per Vincenzo Anselmi, rapallese acquisito e capitano della chiatta su cui si è verificato il tragico incidente al largo di Lavagna sabato scorso, si terrà domani alle 10 del mattino a Santa Margherita Ligure, presso la chiesa di San Giacomo di Corte: la stessa in cui l’esperto marinaio, per tutti semplicemente «Enzo», si era sposato.

Paolo Cò

Anselmi, assieme al giovane collega Paolo Cò, era impegnato nell’opera di riposizionamento delle vasche di acquacoltura al largo del porto: a tradire i due il verricello della gru montata sulla chiatta, in cui l’uomo è rimasto impigliato e da cui è poi stato stritolato, e così è avvenuto poi a Cò intervenuto senza fortuna in suo soccorso. Paolo Cò, anch’egli residente a Rapallo, dopo l’operazione durata otto ore per salvargli la gamba rimasta gravemente lesionata, resta ricoverato al San Martino. Le sue condizioni si mantengono gravi ma stabili: i medici del nosocomio genovese sono riusciti ad evitare l’amputazione dell’arto ma se il marinaio 26enne potrà recuperarne l’uso normale ancora non è dato sapere.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità