Menu
Cerca
CASO NADA CELLA

"Inquietante pensare che sul territorio sia ancora in circolazione l'autore del delitto"

Il commento del sindaco di Chiavari Marco Di Capua sulla riapertura delle indagini

"Inquietante pensare che sul territorio sia ancora in circolazione l'autore del delitto"
Cronaca Chiavari - Lavagna, 07 Maggio 2021 ore 08:21

"Accolgo con grande favore la notizia il fatto che la Procura abbia riaperto le indagini a 25 anni dal delitto: è inquietante pensare che sul territorio sia ancora in circolazione l'autore del delitto più efferato della storia di Chiavari".

Il primo cittadino di Chiavari, Marco Di Capua commenta la riapertura del caso di Nada Cella.

"Giustizia per dare risposta alle domande e al dolore dei parenti di Nada"

"Un omicidio che ha sconvolto la tranquillità della nostra città - commenta il primo cittadino - Spero sia resa finalmente giustizia, per dare risposta alle domande e al dolore dei parenti di Nada, in primis la madre, e nell'interesse di tutte le persone coinvolte a vario titolo in questa vicenda".