Rapallo

Inseguito dalla polizia in autostrada, a bordo droga

Accade a Massa, un 30enne di Rapallo ha pure speronato l'auto degli agenti

Inseguito dalla polizia in autostrada, a bordo droga
Rapallo - Santa Margherita, 27 Agosto 2020 ore 09:00

Un 30enne di Rapallo è stato arrestato dalla polizia stradale dopo uno tentativo di fuga in autostrada concluso al casello di Massa. A darne notizia l’edizione odierna de Il Secolo XIX.

Accade a Massa, un 30enne di Rapallo ha pure speronato l’auto degli agenti

L’uomo aveva con sé due involucri di hashish: dalle analisi è emersa poi la presenza nel sangue di tracce di cocaina e cannabinoidi. Da qui l’arresto per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, detenzione di stupefacenti e guida sotto l’effetto di droga. Una pattuglia della polizia stradale si è accostata in una piazzola di sosta poco distante da Massa: gli agenti pensavano di dover prestare aiuto al conducente che, invece, ha ingranato la marcia ed è scappato per evitare il controllo. Il rapallese ha urtato la macchina della polizia per poi superare il casello e tentare un’inversione di marcia per ritornare in autostrada. Qui l’automobile della polstrada è stata più volte speronata ma i poliziotti sono riusciti a bloccare il 30enne riuscendo a sfilare le chiavi dal cruscotto. Lui, però, non si è dato per vinto e ha cominciato a prendere a ombrellate i poliziotti. Solo dopo l’arrivo di una volante della Questura di Massa la situazione è tornata alla calma. Per gli agenti dieci giorni di prognosi.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità