La Banda di Rapallo in aiuto della "sorella" di Norcia

Da alcuni giorni molti esercizi commerciali hanno accolto la richiesta del Corpo Bandistico di poter posizionare contenitori per la raccolta fondi in aiuto del Complesso Musicale “Città di Norcia”, pesantemente danneggiato dopo il terribile terremoto che ha devastato il centro Italia nell’ottobre 2016

La Banda di Rapallo in aiuto della "sorella" di Norcia
Rapallo - Santa Margherita, 13 Agosto 2018 ore 15:16

Da alcuni giorni molti esercizi commerciali di Rapallo hanno accolto la richiesta del Corpo Bandistico “Città di Rapallo” di poter posizionare contenitori per la raccolta fondi in aiuto del Complesso Musicale “Città di Norcia”, pesantemente danneggiato dopo il terribile terremoto che ha devastato il centro Italia nell’ottobre 2016.

Una maratona di solidarietà

La maratona di solidarietà è partita subito dopo l’evento sismico e ha visto protagonista la Banda Musicale Giovanni XXIII di Ceranesi. "Da quest’anno, il consiglio direttivo della nostra banda ha deciso di aderire con entusiasmo a questa nobile iniziativa - ricorda il presidente Francesco Angiolani -  che culminerà con un concerto ad organici riuniti il prossimo 16 settembre proprio a Norcia dove i presidenti delle due bande consegneranno il ricavato della raccolta fondi ai rappresentanti della 'gemella' umbra. Invitiamo, pertanto, tutti i cittadini rapallesi e i turisti che affollano in questo periodo la nostra città a contribuire e rendersi partecipi di poter restituire ad una città la propria banda".

Come aiutare

Oltre ai barattoli solidali si potrà donare durante il prossimo concerto che si terrà il 1 settembre alle ore 21.30 in piazza Canessa oppure facendo un bonifico sul conto IT73D0617532119000000358980 Intestato al Corpo Bandistico Città di Rapallo con causale Norcia.

"Una banda non è solo prove e concerti ma è anche amicizia, spirito di gruppo e solidarietà"

"Un ringraziamento particolare va al nostro maestro, Daniele Casazza, ideatore del progetto, dimostrandoci che una banda non è solo prove e concerti ma è anche amicizia, spirito di gruppo e solidarietà. Un grazie va anche all’amministrazione comunale che parteciperà attivamente al progetto con la presenza del sindaco Carlo Bagnasco al concerto del 16 settembre a Norcia. Grazie anche ai proprietari degli esercizi commerciali che hanno permesso il posizionamento dei 'barattoli solidali' e, infine, grazie fin d’ora a tutti voi per l’aiuto che ci offrirete".