Menu
Cerca

La bufera lascia al buio il Levante

A migliaia ancora ieri sera le utenze coinvolte dai blackout che hanno interessato tutto il territorio levantino, in particolare l'entroterra

La bufera lascia al buio il Levante
Cronaca 13 Dicembre 2017 ore 08:39

Levante genovese senza luce nella bufera: interruzioni a macchia di leopardo lungo tutto il territorio.

Blackout da Recco a Moneglia

Erano almeno 6mila, ancora ieri sera, le persone rimaste senza corrente elettrica a causa dei danni provocati dal maltempo degli scorsi due giorni. In particolare disagi nell’entroterra, in Fontanabuona e Val D’Aveto: al buio diverse parti di Lumarzo, Neirone, Borzonasca e Rezzoaglio. Ma interruzioni persistenti di corrente si sono viste un po’ ovunque: dal Golfo Paradiso alla Val Petronio quasi nessuno l’ha scampata, tranne, eccezione di rilievo, Santa Margherita Ligure. Record a Rapallo, dove alcune aree periferiche sono rimaste al buio quasi un intero giorno.

All’opera tutta la notte centinaia di tecnici Enel per riparare le linee danneggiate ed installare gruppi elettrogeni per alimentare le aree ancora fuori servizio: anche grazie a tale dispiegamento di forze la crisi sta rientrando. Crisi su cui è stato arduo agire nelle scorse ore, spiega l’Enel, a causa della concomitanza di più eventi atmosferici avversi: tra pioggia, vento e mareggiata, per via dei qualimolte strade sono state chiuse, si è rivelato impossibile raggiungere tempestivamente le zone colpite dai guasti.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli