La cena benefica degli Amici del Cam al convento di Santa

Obiettivo, ambizioso: comprare un radiografo da destinare all’ospedale di Lavagna. Curioso l'allestimento della tavola, dalla tovaglia fatta con i sacchi del caffè alle luci, barattoli di conserva riciclati

La cena benefica degli Amici del Cam al convento di Santa
Rapallo - Santa Margherita, 08 Luglio 2018 ore 19:11

Un successo la cena organizzata nel Convento dei Frati Cappuccini dagli Amici del Comitato Malati Tigullio (capofila Simona Lanzone, Cristina Franzetti e Fabio Castelli) a Santa Margherita Ligure, sabato 30 giugno. L’obiettivo, ambizioso: comprare un radiografo da destinare all’ospedale di Lavagna.

Una tavola addobbata con semplicità e... riciclo

Curioso l'allestimento della tavola: quando è il caso di dire, un giusto riciclo. «La tavola che abbiamo preparato per voi è frutto di un lavoro di ricerca e semplicità, tradizione e riciclo - hanno scritto in una pergamena sui tavoli, gli organizzatori della cena -. Le tovaglie in origine contenevano i chicchi di caffè: i sacchi sono stati scuciti, lavati e stirati. Le luci sono i barattoli di conserva. Al centro i mortai delle nostre mamme, nonne, zie. Il basilico è il “profumo” della nostra terra. Il pane è adagiato in “testetti”, “rubati” nelle cantine delle nostre famiglie. E il cibo è stato preparato seguendo le antiche tradizioni liguri».

Alcune immagini della cena degli Amici del Cam:

6 foto Sfoglia la gallery