Menu
Cerca

La collega ne “causa” il licenziamento, lei gli riga l’auto: denunciata

I carabinieri di Cicagna risalgono all'autrice dell'atto vandalico grazie alle telecamere: con lei, denunciata anche un'altra donna per complicità

La collega ne “causa” il licenziamento, lei gli riga l’auto: denunciata
Cronaca Valli ed entroterra, 26 Gennaio 2019 ore 08:51

I carabinieri sono riusciti a risalire agli autori – o meglio, le autrici – di un atto vandalico ai danni di una 35enne di Cicagna, che aveva denunciato come la sua auto fosse stata rigata da ignoti. Le indagini dei militari, come riporta il Secolo XIX di oggi, hanno portato alla denuncia di altre due donne di Cicagna, di 31 e 32 anni, identificate come autrici del gesto. Il motivo sarebbe il rancore: le tre donne, infatti, erano colleghe di lavoro sinché la vittima non era stata chiamata dalla ditta in cui erano assunte a testimoniare in un procedimento disciplinare aperto a carico di una delle due colleghe, che si era concluso con il suo licenziamento. Da qui la “vendetta”, di cui l’altra donna è stata complice, accompagnando ed assistendo durante il compimento dell’atto vandalico. A incastrare le due donne le riprese delle telecamere di sorveglianza. Entrambe sono state denunciate a piede libero.