La FIAB Tigullio torna a promuovere sul territorio la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile

Gite in bici, "pedibus" ma anche mostre fotografiche fra gli eventi previsti

La FIAB Tigullio torna a promuovere sul territorio la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile
14 Settembre 2017 ore 15:33

FIAB Tigullio Vivinbici promuoverà anche quest’anno la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile con una serie di appuntamenti sul territorio.

Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, le iniziative di FIAB Tigullio

Domenica 17 settembre torna Biciclettiamoci, una pedalata da Chiavari e Lavagna a Sestri Levante (e viceversa), a sostegno della priorità di un collegamento ciclabile sicuro tra le tre città e in particolare nelle gallerie di Sant’Anna. Le 3390 firme raccolte dall’Associazione quest’anno testimoniano che sono in molti, cittadini e turisti, ad attendere di poter percorrere in sicurezza questo tratto di Aurelia. L’incoronazione di Sestri Levante al titolo di “Comune Ciclabile”, inoltre, sottolinea i risultati degli sforzi in tal senso che – grazie proprio alla collaborazione con FIAB Tigullio – l’Amministrazione della città ha compiuto in questi anni.
L’iscrizione di 3 € a Biciclettiamoci comprende la t-shirt a tema e l’assicurazione RC. Per maggiori informazioni sul percorso si rimanda al sito www.fiabtigullio.it.

Martedì 19 settembre, a Lavagna riscopriremo il piacere di andare a scuola a piedi in compagnia. Il pedibus è uno scuolabus per pedoni: i bambini “salgono” sul Pedibus, ovvero entrano nel gruppo, presso apposite “fermate” in luoghi ed orari prestabiliti. FIAB sostiene da anni che “il futuro va costruito a partire dai giovanissimi, e lo stesso vale per il futuro della mobilità”.

Venerdì 22 settembre presso il Palazzo Comunale di Sestri Levante, avverrà la premiazione del concorso fotografico “La mia bicicletta va al lavoro”, giunto ormai alla sua quarta edizione.

Sabato 23 settembre, infine, tutti in bici per l’inaugurazione del nuovo Parco Mandela. La pista ciclopedonale del Mandela, situata a sinistra dei pini domestici che costeggiano il tratto di Aurelia che è stato chiuso al traffico automobilistico, attraverserà il Parco in tutta la sua lunghezza e fungerà da raccordo con i percorsi provenienti da via Sedini e dall’ingresso delle piscine.

(LEGGI QUI) le altre notizie de primaillevante.it

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità