Menu
Cerca
Se ne parla da 30 anni

«La Fontanabuona non vuole parole ma fatti»

Il consigliere regionale Giovanni Boitano ricorda come ciclicamente il tema del tunnel emerga solo in occasione delle elezioni regionali

«La Fontanabuona non vuole parole ma fatti»
Cronaca Valli ed entroterra, 19 Giugno 2020 ore 14:56

«Sono sempre stato favorevole al tunnel della Fontanabuona, il progetto è pronto da anni, mi sono sempre impegnato affinché fosse progettato e l’opera realizzata». Il consigliere regionale Giovanni Boitano in merito all’incontro fissato domani a Monleone di Cicagna tra i sindaci della Fontanabuona e i parlamentari liguri, ricorda come ciclicamente il tema del tunnel emerga solo in occasione delle elezioni regionali: «Ai parlamentari presenti, in modo particolare agli esponenti dei partiti di Governo, chiedo di dare delle risposte chiare indicando le risorse finanziare per realizzare un’opera che i fontanini aspettano da decenni».

Boitano chiede anche all’avvocato Gabriele Trossarello quale portavoce del Tavolo dei sindaci di vigilare affinché «gli impegni assunti siano reali e possano essere mantenuti evitando di assistere alla vergognosa presa in giro dell’operosa gente fontanina stanca di promesse elettorali che ormai si susseguono da oltre un ventennio senza nessun risultato».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli