Menu
Cerca
il caso

La guerra del vino arriva in Parlamento

Nel mirino lo champagne inabissato con la stessa procedura di Bisson

La guerra del vino arriva in Parlamento
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 23 Marzo 2021 ore 07:49

La guerra del vino  arriva fino in parlamento. Lorenzo Viviani ha depositato in commissione politiche agricole un’interrogazione che solleva qualche dubbio sulle bottiglie numerate di champagne che arriverebbero in Italia e verrebbero immerse a meno 52 metri, nei fondali dell’area marina. La stessa identica procedura che ha reso famoso il vino di Bisson.

Sulle etichette di questo vino verrebbe riportata la dicitura Portofino, e questo secondo i parlamentari che hanno firmato l’interrogazione (tra cui Rixi) rappresenterebbe una violazione del testo unico nell’utilizzo della denominazione Portofino, perché potrebbe trarre in inganno il consumatore.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli