Chiavari

La “lettera a Babbo Natale” del Sindaco Di Capua

"Si sta per chiudere un anno davvero difficile, di rinunce, sacrifici e privazioni. Ma, caro Babbo Natale, sono certo che insieme ce la faremo"

La “lettera a Babbo Natale” del Sindaco Di Capua
Cronaca Chiavari - Lavagna, 17 Dicembre 2020 ore 14:34

Il Sindaco di Chiavari Marco Di Capua affida alla forma di una “lettera a Babbo Natale” un breve bilancio del difficile anno che sta per concludersi, e le speranze per quello venturo.

La “lettera a Babbo Natale” del Sindaco Di Capua

“Caro Babbo Natale
Si sta per chiudere un anno davvero difficile, segnato dalla pandemia, dalle difficoltà economiche e dall’incertezza. Un anno di rinunce, sacrifici e privazioni. L’amministrazione che rappresento ha fatto sforzi enormi nell’interesse della salute pubblica, cercando di aiutare i chiavaresi, mettendo in campo tutte le azioni possibili a sostegno di tutte le categorie, del commercio cittadino e della vita sociale.
Il regalo più grande per me è essere al servizio della comunità chiavarese, che si è sempre contraddistinta negli anni per il suo spirito di resilienza. Per questo, confido nel senso di responsabilità e nell’impegno di ciascuno, durante le feste, per non vanificare gli sforzi fatti finora.
Il personale sanitario, le associazioni di volontariato, le forze dell’ordine e le parrocchie che si stanno spendendo per assistere gli atri, rappresentano il dono più gradito.
Insieme si possono vincere tante sfide e raggiungere traguardi importanti, ma è necessario attenersi a tutte le disposizioni per poter quanto prima ritornare alla normalità e poterci finalmente riabbracciare.
Non smetteremo di lavorare e di impegnarci per il bene comune.
Caro Babbo Natale, sono certo che insieme ce la faremo”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità