La raccolta firme dell'opposizione

L’iniziativa dell’opposizione «Patto per Camogli»

La raccolta firme dell'opposizione
Golfo Paradiso, 24 Febbraio 2018 ore 07:35

La «strana» raccolta firme dell’opposizione. E’ stata lanciata una petizione dal gruppo «Patto per Camogli», rappresentata in consiglio dal capogruppo Mario Bellagamba e Agostino Bozzo.

La raccolta firme dell'opposizione

I consiglieri hanno chiesto: “Due obiettivi  concreti a favore del paese” : un ascensore che dal sottopasso del Torrasco raggiunga via L. Bozzo e un posteggio pubblico a rotazione in viale Gaggini a Ruta, ricordando a tutti i cittadini che sono loro stessi gli arbitri dello sviluppo e della crescita della città, attraverso la loro partecipazione diretta e attiva: «Partecipazione che da due decenni - spiegano i consiglieri – grazie a questa maggioranza, è stata volutamente affossata e negata».

I banchetti erano situati sabato 10 febbraio, contemporaneamente, sul piazzale del Migliaro e a Ruta in piazza Gaggini; domenica in centro in piazza Schiaffino, dalle 9,30 alle 12,30. In risposta alla raccolta firme, tuttavia, il sindaco Francesco Olivari, ha sottolineato come dallo scorso luglio l’amministrazione abbia già dato incarico ad alcuni professionisti, di studiare la fattibilità di un ascensore, proprio tra il Torrasco e via Lorenzo Bozzo, con tanto di elaborati già pronti. Sul posteggio di Ruta, poi, Olivari aggiunge che la richiesta riguarda il terreno privato di un’agenzia di assicurazione e che il Comune ne aveva chiesto la fruibilità, negata, nel 2016.