Chiavari

La rinascita di Palazzo Rocca

Tolti i primi ponteggi che "coprivano" gli interventi di riqualificazione e di restauro delle facciate e del tetto

La rinascita di Palazzo Rocca
Chiavari - Lavagna, 12 Settembre 2020 ore 14:14

Palazzo Rocca torna agli antichi splendori dopo anni di abbandono. Da lunedì 31 agosto, infatti, tolti i primi ponteggi che “coprivano” gli interventi di riqualificazione e di restauro delle facciate nord e sud e del tetto dello storico palazzo chiavarese. Una riqualificazione importante, in chiave storica artistico e culturale per la città.

Per Palazzo Rocca investiti 1 milione e 250mila euro

Per l’edificio che si affaccia su piazza Matteotti, circondato dall’orto botanico di villa Rocca, dall’Auditorium San Francesco e dal Chiostro, i lavori sono praticamente in dirittura d’arrivo. Ultimi accorgimenti previsti il rifacimento delle persiane ed alcuni dettagli delle facciate nord e sud del palazzo. Oltre al restauro delle facciate, riammodernato e riqualificata la copertura dell’edificio per un totale di spesa che si aggira sul 1.250.000 euro; dalla cifra 250mila euro sono stati finanziati grazie ad un contributo a fondo perduto a carico della Soprintendenza ai beni architettonici.

Il nuovo look del polo culturale cittadino

“La nostra amministrazione ha voluto il recupero dei palazzi della cultura e dell’importante parco per valorizzare Chiavari in chiave turistica – ha commentato il primo cittadino Marco Di Capua. -. Sono necessari investimenti rilevanti che abbiamo programmato e stiamo facendo”.

Lavori previsti non solo a Palazzo e dal parco di Villa Rocca, ma anche in tutto il polo culturale cittadino del centro storico. Nella prossima riunione di giunta, prevista in settimana, si esamineranno i progetti esecutivi delle facciate est e ovest, realizzati dall’architetto Paola Maria Brignardello , dove sono stati già stanziati 300mila euro.

“Entro la fine del mese di settembre trasmetterò tutti gli atti all’ufficio gare del comune per poi predisporre l’appalto per completare i lavori di restauro per Palazzo Rocca – ha aggiunto il sindaco -. Inoltre il prossimo giovedì 10 settembre verrà firmato il contratto per i lavori di restauro per il Padiglione del te di villa Rocca; interventi che dureranno fino al 2021 inoltrato”.

La situazione per il Teatro Cantero e l’ex tribunale di piazza Mazzini

Per il polo culturale cittadino mancano all’appello due importanti edifici: il teatro Cantero di piazza Matteotti ed il Palazzo della Cittadella di piazza Mazzini:

“Al momento, a quasi 3 anni dalla sua chiusura, per il teatro Cantero non ci sono novità – ha detto il sindaco -. Per il riutilizzo dell’ex tribunale di piazza Mazzini, dopo l’esito favorevole delle prove di carico effettuate due mesi fa, abbiamo stanziato nel piano triennale delle opere pubbliche per l’anno 2021, 450mila euro per il completo recupero dell’edificio in chiave culturale”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità