La Sagra del Pesce di Camogli a Genova per aiutare gli anziani sfollati per il crollo del Ponte Morandi

Saranno 25 i volontari impegnati nell’evento. Appuntamento domani e domenica 21 ottobre

La Sagra del Pesce di Camogli a Genova per aiutare gli anziani sfollati per il crollo del Ponte Morandi
Cronaca Golfo Paradiso, 19 Ottobre 2018 ore 18:02

Una frittura di pesce per Ponte Morandi. Grande operazione di solidarietà, l’edizione straordinaria voluta e ideata dalla Pro Loco: la Sagra del Pesce si trasferisce al Porto Antico di Genova. L’obiettivo è aiutare gli anziani sfollati di Ponte Morandi.

La Sagra del Pesce di Camogli a Genova

La Sagra del Pesce, evento che si svolge ogni anno la seconda domenica di maggio, da 67 anni, rappresenta una tra le più conosciute eccellenze liguri a livello nazionale. Pro Loco organizza, sabato 20 domenica 21 ottobre, la distribuzione speciale di pesce fritto, nella maxi padella, Guinness World record, di 26 quintali, col diametro di 3 metri e 80 centimetri, realizzata apposita dalla ditta “Friol partner”, sponsor principale della sagra. Il ricavato è devoluto alla Comunità di Sant’Egidio, per la realizzazione di una casa-famiglia per alloggiare gli anziani sfollati di via Porro, rimasti senza abitazione dopo il crollo del Ponte Morandi, martedì 14 agosto. Qui saranno accolti anche nelle successive fasi di demolizione e ricostruzione del ponte.

Coordina le operazioni il presidente di Pro Loco Antonio ‘Tonino’ Verdina: «Ieri siamo andati a Genova – racconta – e questa mattina, venerdì 19 ottobre, arriva la padella a Genova. L’iniziativa, nata per proporre la Sagra del Pesce a Genova, dopo la terribile tragedia ha assunto un nuovo scopo, più bello, più importante». Sono 25 i volontari impegnati nell’operazione e il presidente Verdina non ha dovuto muovere un dito: è bastato parlare dell’iniziativa e grande è stata la mobilitazione. L’olio, il trasporto della padella, il bruciatorista, le 6000 vaschette: tutto è offerto e il collante è il Civ Porto Antico. «È un’iniziativa davvero molto bella – chiude il presidente – fatta con il cuore, con un grande lavoro dietro le quinte». L’edizione straordinaria riunisce gli operatori commerciali del Porto Antico, realizzata con la preziosa collaborazione di Pro Loco e l’impegno di istituzioni, associazioni e aziende che la patrocinano e sponsorizzano. Tra questi: il Comune di Genova, di Camogli, la Regione, Confesercenti, pescheria Verrini e molti altri. Appuntamento a sabato dalle 11 alle 15 e dalle 17 alle 19, al piazzale Mandraccio; domenica dalle 11 alle 16.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli