Chiavari

La silenziosa concretezza di tanti piccoli gesti

Giornata Mondiale del Volontariato: tra le storie raccontate dalla Croce Rossa Italiana anche quella di Andrea, da Chiavari

La silenziosa concretezza di tanti piccoli gesti
Cronaca Chiavari - Lavagna, 05 Dicembre 2020 ore 15:00

In occasione della Giornata Mondiale del Volontariato, la Croce Rossa Italiana pubblica sul proprio sito nazionale le storie di alcuni dei suoi volontari, sparsi per il Paese ed impegnati nei più variegati compiti. Fra queste storie, anche una che arriva dal Levante.

La silenziosa concretezza di tanti piccoli gesti

Protagonista è Andrea Lamanna, del Comitato CRI di Chiavari. “Andrea non si perde d’animo, mai”, scrivono dalla Rossa. “Nonostante il difficile momento che stiamo attraversando lui, come tutti i suoi colleghi Volontari, ogni giorno compie tanti piccoli gesti che allo stesso tempo sono imprese grandi per chi beneficia del suo aiuto. Ne è testimone un’adolescente malata di leucemia che viene accompagnata ogni settimana all’Ospedale pediatrico di Genova o il signore che vive in una roulotte e che riceve pacchi e buoni spesa e che altrimenti non avrebbe di che mangiare”.

Ci sono infatti storie più roboanti, soccorsi forse più eccezionali o iniziative più inusuali… ma quello di Andrea è l’esempio del lavoro, silenzioso e stoico, lontano dai riflettori (almeno sino a questo momento), che i volontari svolgono quotidianamente, tutti i giorni, tutto l’anno, tutti gli anni. In emergenza o meno. E questo forse è il punto più importante da sottolineare nella ricorrenza odierna.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità