Cronaca
Emergenza sanitaria

La spesa sospesa anche a Ne

Iniziativa di concerto fra Ipercoop, Croce Verde e Comuni. Oggi altri 70kg di generi di prima necessità saranno consegnati a Carasco

La spesa sospesa anche a Ne
Cronaca Valli ed entroterra, 11 Aprile 2020 ore 11:20

La “spesa sospesa”: Iniziativa congiunta fra Comune di Ne, Croce Verde Chiavarese ed Ipercoop “I Leudi” di Carasco.

La spesa sospesa anche a Ne

Il Comune di Ne partecipa al progetto “Spesa Sospesa”; si tratta di un’azione solidaristica per offrire una spesa alle persone più bisognose, ancora più vulnerabili in questo momento di emergenza sanitaria e di crisi economica.

Ieri, 10 Aprile 2020, la Croce Verde Chiavarese di Ne ha ricevuto da Ipercoop Carasco ben 65 Kg di beni di prima necessità che andranno a beneficio di famiglie del territorio comunale che si trovano maggiormente in difficoltà in questo periodo.
L’Amministrazione Comunale di Ne ringrazia sentitamente il Direttore dell’Ipermercato, il Dottor Andrea Mantero, per aver scelto il Comune di Ne come destinatario di questa generosa iniziativa, la Croce Verde Chiavarese sez.di Ne che per l’ennesima volta si è contraddistinta per un’eccezionale disponibilità e senso del dovere ed infine, ma non per importanza, tutti coloro che generosamente hanno acquistato qualcosa in più da lasciare nei carrelli aderenti all’iniziativa.

Oggi è prevista un'altra consegna di 70kg di generi alimentari e di prima necessità, sempre da parte dell'Ipercoop, al territorio di Carasco.