OGGI L'ADDIO

L’addio al ristoratore Gianni Firpo

Titolare della Beccassa di Torriglia e tifosissimo del Genova. Il suo locale abituale luogo di ritrovo di politici di ogni schieramento

L’addio al ristoratore Gianni Firpo
Cronaca Valli ed entroterra, 08 Febbraio 2021 ore 13:37

Centinaia di messaggi di cordoglio alla famiglia e tanti ricordi affettuosi dagli amici e dalle tantissime personalità che negli anni avevano frequentato il suo storico locale in Val Trebbia per la morte a 62 anni di Gianni Firpo, titolare della Beccassa di Torriglia. Questa mattina nella chiesa di  San Pietro di Fontanegli l’ultimo saluto. Firpo lascia la moglie  Marina e il figlio Gianluca.

Firpo era conosciutissimo, oltre che per il famoso locale aperto dove un tempo c’era l’ufficio postale del paese, anche per la sua passione calcistica: tifosissimo del Genova. Un amore che non gli impediva di scherzare anche con i rivali sampdoriani, come ha sottolineano l’amico rapallese Marino Nassano, che ha postato su facebook una foto nel suo locale con le mascherine delle rispettive squadre (“Ciao Gianni amico anche se di due diverse bandiere”). Tanti politici di destra e sinistra, abituali frequentatori della Beccassa, lo hanno voluto ricordare con affetto e simpatia.

Dopo il rosario recitato a Torriglia, dove da anni viveva, l’ultimo saluto oggi a Fontanegli il quartiere di Genova di cui era originario

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli