Chiavari

L'amore per le direzioni di gara ha unito due arbitri

La chiavarese Greta Repetto e l'ingauno Nicola Penasso si sono sposati il 19 giugno scorso nella chiesa delle Grazie

L'amore per le direzioni di gara ha unito due arbitri
Cronaca Chiavari - Lavagna, 24 Giugno 2021 ore 07:13

Galeotto fu il calcio. Anzi, l’arbitraggio. Il 19 giugno scorso Greta Repetto e Nicola Penasso hanno coronato il loro sogno d'amore scambiandosi le sacre promesse di matrimonio presso la chiesa delle Grazie a Chiavari. A raccontarlo è l’Aia attraverso il proprio sito internet.

La chiavarese Greta Repetto e l'ingauno Nicola Penasso si sono sposati il 19 giugno scorso nella chiesa delle Grazie

Greta, figlia dell’arbitro Alessandro Repetto, osservatore alla Cai, dal 2006 fa parte della sezione di Chiavari e, attualmente, è in forza al comitato regionale arbitri della Liguria in qualità di assistente. Nicola, invece, della sezione di Albenga, entra nell'Aia nel 2007 e, dopo aver raggiunto il livello nazionale in qualità di assistente, permanendo nel ruolo per tre anni, dal 2019 fa nuovamente parte dell'organico regionale.