Menu
Cerca
Lavagna

L’angolo nascosto rinato

Grazie all’intervento del falegname “Marietto”

L’angolo nascosto rinato
Cronaca Chiavari - Lavagna, 04 Febbraio 2021 ore 15:19

“Per arrivare a fare grandi cose, bisogna partire dai piccoli particolari. Grazie a chi, con le sue mani, rende più belli i nostri. Grazie Marietto”.

L’assessore comunale all’arredo urbano, Danilo Bersaglio, ha voluto ringraziare pubblicamente Mario Ginocchio, falegname del Comune di Lavagna, per l’intervento che ha effettuato alle sedute in cemento attorno al pozzetto di piazza Ravenna, di fronte alla Biblioteca civica “Giovanni Serbandini Bini”.

Un intervento che ha abbellito un angolo nascosto, ma non troppo, di Lavagna, poco distante dal centro storico.

“Siamo riusciti, grazie all’intervento di Marietto, ad effettuare un piccolo arredo urbano per quanto riguarda la seduta di cemento intorno al pozzo che, ormai, era diventata un pò vetusta e abbandonata. Come? Semplicemente con la copertura in legno che ha fatto cambiare completamente aspetto alla zona, insieme ad un lavoro di pulizia e anche di ripristino dell’illuminazione. Qui sono stati fatti posizionare dei faretti sugli archi, sotto il porticato di fronte al pozzetto – prosegue Bersaglio – abbiamo ricreato un’atmosfera completamente diversa rispetto a quella di prima. Tutto questo lo facciamo per il recupero di certe aree, abbandonate da troppo tempo a Lavagna, che subivano un forte degrado – conclude l’assessore comunale all’arredo urbano – è proprio nostra intenzione, attraverso i lavori dei nostri bravissimi operai, intervenire sulle nostre bellezze, che secondo noi sono tante, e metterle in risalto”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli