Cronaca
Parla Massimo Casaretto

L'appello del sindaco di Carasco dopo il caso positivo di coronavirus

"Tutte le persone che sono state a contatto con il pediatra si autodenuncino all'Ufficio Igiene e rimangano a casa in isolamento"

L'appello del sindaco di Carasco dopo il caso positivo di coronavirus
Cronaca Valli ed entroterra, 11 Marzo 2020 ore 14:25

Coronavirus, arriva l'ppello del sindaco di Carasco Massimo Casaretto: "Dopo la conferma della positività al Coronavirus, l'amministrazione comunale invita tutte le persone che sono state a contatto con il pediatra ad autodenunciarsi all'Ufficio Igiene e rimanere a casa in isolamento. Invitiamo inoltre la popolazione a muoversi solo lo stretto necessario e procurarsi l'auto certificazione per spostarsi da Comune a Comune per non incorrere nella sanzione prevista dal DD.P.C.M. Ricordo inoltre alle persone in isolamento che i rifiuti prodotti non vanno gettati, perché a rischio, e di attendere che gli venga consegnato un apposito bidone".