Larissa Watson, dalla parrucchiera senza pagare il conto

Un anno fa tentò di rubare uno yacht a Portofino

Larissa Watson, dalla parrucchiera senza pagare il conto
Rapallo - Santa Margherita, 29 Luglio 2019 ore 08:00

Un altro episodio che coinvolge Larissa Watson, pittrice e visual artist irlandese di 50 anni che negli anni si è fatta notare per le sue fughe senza pagare.

L’episodio

Si ritorna a parlare di Larissa Watson: questa volta l’episodio si svolge a Santa Margherita Ligure. La donna, dopo una seduta in un salone di bellezza, è uscita dal locale senza pagare. Un taglio di capelli con meches che l’artista avrebbe dovuto pagare circa 100 euro. I proprietari del negozio non si arrendono e la donna dovrà ricomparire in tribunale.

L’anno scorso a Portofino la 50enne, mischiandosi tra i turisti sulla banchina del molo, è salita su uno yacht dal valore di 150mila euro di una società portofinese, e con molta nonchalance ha liberato gli ormeggi e si è diretta ai quadri di comando; lì ha trovato le chiavi e senza pensarci ha messo in moto l’imbarcazione, dirigendosi verso l’uscita del porto. Uno degli ormeggiatori vedendo la scena e non riconoscendo la persona ai comandi, è riuscita a salire a bordo del natante prima che fosse troppo tardi e ad impossessarsi delle chiavi per poi lanciare l’allarme, riportando l’imbarcazione al molo dove ad attenderli vi erano i carabinieri e la capitaneria di porto.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità